AC 8

L’Azione Cattolica italiana è un’associazione di laici, uomini e donne di ogni età, che ha come primo impegno la presenza ed il servizio nella chiesa locale e quindi nella comunità parrocchiale e in tutti gli ambienti dove gli associati vivono. L’Azione cattolica ha una storia di oltre 140 anni, fatta da persone che si sono spese nel quotidiano per l’annuncio del Vangelo, con figure che sono veri e propri testimoni di santità laicale e che hanno lasciato traccia nella vita della Chiesa e del Paese.

L’Ac è organizzata in Associazioni diocesane che fanno riferimento al Vescovo e che si esprimono concretamente nelle associazioni parrocchiali. L’associazione nazionale, che ha a Roma la sua sede centrale, ha vita dalle associazioni diocesane e attraverso il collegamento regionale mantiene un costante rapporto con il livello diocesano e gli aderenti.

La vita dell’Ac si svolge dentro le parrocchie e sul territorio ed è organizzata per accogliere tutti e valorizzare il protagonismo secondo le età e gli ambiti di appartenenza: i ragazzi da 0 a 14 anni (Acr), i giovani dai 15 ai 30 anni e gli adulti.

All’associazione si aderisce liberamente, consapevoli dell’impegno a fare la propria parte e dicendo il proprio “sì” attraverso un gesto formale che prevede il versamento di un contributo personale a concorso del finanziamento delle attività associative. Il funzionamento della struttura associativa è affidato a responsabili eletti democraticamente, che ad ogni livello operano, attraverso gli organismi dell’Associazione: assemblea, consiglio e presidenza.

L’AZIONE CATTOLICA DI CASTEGNATO

L’Azione Cattolica di Castegnato è presente con una proposta formativa rivolta ad adulti, pensata per ogni laico inserito nella propria comunità parrocchiale e che abbraccia ogni ambito della vita adulta; Giovanissimi (15 -18 anni) e Giovani (19-30 anni); Bambini e Ragazzi (0-14 anni) dei quali giovani e adulti dell’Ac si fanno compagni di strada per un loro pieno sviluppo.

Il Consiglio parrocchiale di AZIONE Cattolica si rinnova ogni tre anni e per il triennio 2014-2016 è così formato:

Don Fulvio Ghilardi         Assistente

Don Luca Sabatti   Assistente

Mario Cigognini                              Presidente

Angela Bertelli                Responsabile ragazzi

Laura Quaresmini            Responsabile giovani

Federica Restelli              Responsabile Adulti

Federica Tarantino         Rappresentante giovani eletta

Martina Tiberti                               Rappresent. giovani eletta

Marta Ongari                   Rappresent. giovani Cooptata

Aurora Lombardi             Rappresent. Adulti  eletta

Paola Inverardi                               Rappresent. Adulti  eletta

Luciano Mafezzoni         Rappresent. Adulti  eletto

Domenico Fiorini             Rappresent. Adulti  eletto

Paolo Ballini                     Rappresent. Adulti  eletto

Adulti

Responsabile: Federica Restelli

Accompagnatori: Federica Restelli, Mario Cigognini

Incontro: primo mercoledì del mese presso la Biblioteca dell’Oratorio

L’itinerario formativo per gli adulti dell’Ac si propone di formare laici capaci di vivere in modo autentico e originale la propria esperienza cristiana nella vita quotidiana, dentro una storia e un’umanità che ci coinvolgono.

Giovanissimi

Educatori: Laura Quaresmini, Linda Rosa, Federico Putelli, Francesco Fiorini

Incontro: domenica 18.30-20.00

Attraverso il suo percorso formativo, i suoi educatori e la sua vita associativa, l’Ac si propone di provocare i giovanissimi, stimolandoli e aiutandoli a mettersi in discussione, accogliendo le incertezze e le paure come trampolini e non come trappole, così da farli diventare protagonisti nella propria crescita, nella vita della Chiesa e in tutti gli spazi che abitano (la famiglia, la scuola, la società, ….).

Giovani

Responsabile: Laura Quaresmini

Educatori: Domenica Fiorini, don Mattia Cavazzoni
Incontro: venerdì

L’Ac propone ai giovani un itinerario per educarli ad essere santi in questo tempo, nei nostri luoghi, nel rispetto e nell’apertura verso l’altro, anche quando è lontano e diverso. Giovani capaci di fidarsi di Dio e di riconoscerlo come Padre. Giovani che si sentono protagonisti della vita della Chiesa, che se ne assumono la responsabilità nel servizio educativo, nella vita della comunità e dell’associazione parrocchiale e diocesana. Giovani capaci di aprirsi con fiducia ad una vita affettiva piena e di assumersi responsabilità nei luoghi di lavoro e di studio, ma anche nella propria città e nella società.

Ragazzi

Responsabile: Angela Bertelli

Educatori:

gruppo Nazareth: Anna Orizio, Gabriella Orizio, Michela Orizio

gruppo Cafarnao: Francesca Reboldi, Alessia Pederboni, Ilenia Mangano, Filppo Tiberti

gruppo Cafarnao-Gerusalemme: Angela Bertelli, Silvana Paterlini, Alessandra Bertoli, Aurora Spada

gruppo Emmaus: Graziella Reboldi, Michela Ansaldi, Emma Rolfi

gruppo Antiochia: Martina Tiberti, Maria Fiorini, Beatrice Inverardi

gruppo 2 media: Marta Ongari, Michela Abrami

gruppo 3 media: Giusi Boldini

Incontro: sabato 14.30-16.00

L’ACR è l’Azione Cattolica dei Ragazzi, perché sono loro i protagonisti del cammino. L’ACR è un percorso di iniziazione cristiana ed è riconosciuto ufficialmente dalla Chiesa italiana come itinerario di Iniziazione sacramentale per questo, nel nuovo percorso di iniziazione cristiana della diocesi di Brescia, è riconosciuto come cammino differenziato. Punti di forza del percorso Acr sono: il protagonismo dei ragazzi; l‘esperienzialità diretta della fede nel proprio concreto ambiente di vita; l’Iniziazione cristiana nelle tre dimensioni liturgica, catechetica e caritativo-missionaria; il rapporto tra animazione e formazione in Acr come proposta di un’esperienza piena di vita, ricca di contenuti e di relazioni.

GALLERY